DEAFctory

IL BLOG DI EMANUELA ALBERINI ROTA

Dal diario di una sorda

Le scarpe che indosso mi stanno un po strette. Mi fasciano le estremità inferiori del mio corpo e ho la sensazione che il piede perda sensibilità e stabilità ad ogni suo passo. Le porto su da questa mattina, ma ho la sensazione che, è come se, la calzassi ininterrottamente da un po giorni senza mai togliermele, ed è come se ci avessi fatto chilometri di strada non asfaltata. Eppure è un bel paio di scarpe e NEANCHE comprate a buon mercato. Mi manca di schiacciare anche gli escrementi male-odoranti del cane di qualche non curante padrone che ha fatto il giro mattutino in fretta e furia, e poi sono a posto con la mia vita. Insomma è una giornata NO. Abbiamo i problemi che tutti posso avere e gli sbalzi umorali dovuti al ciclo. Anche se di malumore alle borse e alle scarpe in tinta non rinunciamo, così come, ad un velo di cipria sotto la mascherina.

ALTRI ARTICOLI - EMANUELA ALBERINI ROTA

Non provo vergogna

Sono come sono e ne sono fiera. Sono una persona che ha fatto tutto quello che era nelle sue possibilità per arrampicarsi in cima alla

Amo la Sicilia

Oggi ho trascorso una giornata davvero serena con la spensieratezza di una bambina di sei anni senza aver preso neanche una sberla dalla vita, solo

Università e Segni

Un lavoro di oltre 2 mesi per coniare  100 segni che potessero soddisfare la carenza di una  terminologia tecnica  in BSL presso l’Universita scozzese di 

Leggi Tutto

Lightning

Ad un semaforo, un incontro casuale tra un musicista e una ragazza sorda, diventerà una grande amicizia. #DeafShortFilm  “Lightining”, una storia di 18 min, girata

Leggi Tutto