DEAFctory

21º Congresso Internazionale sull’Istruzione dei Sordi (ICED)

Nel 2010, dopo 130 anni dal Congresso di Milano,  durante il  21º Congresso Internazionale sull’Istruzione dei Sordi (ICED)  tenutosi a Vancouver in Canada , venne dichiarato pubblicamente che la risoluzione del  suddetto Congresso  fu la causa negli anni, di gravissime conseguenze alle persone sorde in ambito sociale, lavorativo e scolastico, acclarando il  “mea culpa” per rigettare definitivamente e completamente il metodo oralista. Il tema delI’ICED 2010, evidenziò l’importanza di lavorare insieme.  Il presidente del Congresso Claire Anderson disse: “E’ con la collaborazione rispettosa di educatori, genitori, studenti e delle comunità di Sordi e Sordastri che otterremo il massimo delle opportunità per soddisfare le necessità educative dei nostri studenti.”  Il Congresso di Vancouver ha dato la Possibilità di rimpossessarsi della  Lingua dei Segni, considerando che la disabilità sensoriale uditiva, più di ogni altra disabilità sensoriale, pregiudica spesso non solo la vita di relazione e la comunicazione, ma anche  autonomia provocando l’isolamento dell’individuo in un mondo tutto suo.

* Giulio Tarra (foto) fu il primo rettore dell’allora Pio Istituto per Sordomuti poveri di campagna, oggi  Pio Istituto dei Sordi, fondato nel 1854 e che resse per trentaquattro anni fino alla morte.

http://www.storiadeisordi.it/2012/10/23/il-congresso-di-milano-del-1880/