Talent
Social
Video
Docum..
Culture
Blogger

DEAFctory

Tutto il DEAFweb in un click - Comunità Sorda, lingue dei segni, identità e cultura Sorda.

IL BLOG DI EMANUELA ALBERINI ROTA

A Quite Place II

Protagonista ancora, anche, in questo capitolo, la lingua dei segni. “Come dici in lingua dei segni tuffati?” Poi tornerà utile ad Emmett quel segno quando esorterà Regan a tuffarsi giù dal pontile .

Si tratta del sequel di A quiet place che nel 2018 ha riscosso tanto successo e interesse. Continua “l’invasione” aliena di mostri ciechi ma dotati di un sensibilissimo udito in grado quindi di percepire anche a lunga distanza rumori/parole/suoni per poi uccidere chiunque ne sia stato l’artefice; Continua la fuga e soprattuto il tentativo della famiglia Abbott di sopravvivere.

Il film si avvale di un’ottima regia a cui è affidato il compito di sostenere in tutto e per tutto la sceneggiatura che non si avvale di grandi dialoghi (se anche il solo parlare può essere un pericolo…capirete che….) e i personaggi di conseguenza non possono “crescere” come accade in tutte le pellicole.Nonostante ciò il meccanismo funziona a dovere, la tensione c’è, l’intrattenimento pure e l’ottima idea di iniziare il tutto con un prequel della storia conferisce al meccanismo lo spunto perfetto per catturare l’attenzione dello spettatore.

https://rakuten.tv/it/movies/a-quiet-place-ii

https://it.chili.com/content/a-quiet-place-2-2020

https://www.primevideo.com/

ALTRI ARTICOLI - EMANUELA ALBERINI ROTA

From Maria – Mobile Film Festival

Prix de l’Extra-Court 2020 Extra Court Award 2020 Directed by: Ana Moreira Country: Portugal “From Maria”, è una lettera dei giovani alle generazioni future sul

ASL & DEAF COMMUNITY CHAT

Visitato per voi ASL & DEAF COMMUNITY CHAT (Gruppo facebook) Ha attirato subito la mia attenzione un post di Jake Go . Una domanda provocatoria

A sera

Sono una single in carriera, una massaia imperfetta, una donna che ha tutto da fare,  tranne che cucinare. Il supermercato non è il mio regno.

Diva per un giorno

E’ paradossale dirlo in questi termini ma ” sento di essere stata privata dal mio volume corporeo” . Ebbene sì. Una sorda che sente è

The ER Show

https://www.facebook.com/TheERShoow Questo ritratto è stato dipinto dall’artista Sordo César Ricardo Santos Gámez, che guarda sempre il programma ′′ The ER Show ′′ e ha creato

Leggi Tutto