DEAFctory
IL BLOG DI MARIA LUCREZIA FABRIS​

Anneliese Michel. Storia di un’esorcismo

Questo racconto di Maria Lucrezia Fabris in LIS ci trasporta in una realtà più buia e profonda forse di una possessione diabolica.

Annaliese Michel scrisse al prete esorcista:

Io non sono niente. Tutto di me è vanità . Cosa devo fare? Devo migliorare. Pregate per me.

Segue dal minuto 11:34 (secondo video) la trascrizione scritta dell’audio di un esorcismo su Anneliese Michel

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
TalenteDeaf
2020
Anto Grimaldi

Calvin Young

Il viaggiatore sordo Voglio mettermi alla prova e crescere come persona  imparando cose nuove ogni giorno, incontrando ed

2020
Anto Grimaldi

Signmark

Sordo all’ euroVision Nel 2009 ha rappresentato la Finlandia all’euroVision  con Speakerbox . E’ arrivato secondo con pochi

ALTRI ARTICOLI - MARIA LUCREZIA FABRIS

Il fiuto degli Squali

Quinto video dedicato agli Squali. Uno squalo può sentire l’odore di sangue a centinaia di metri di distanza. E’ interessato molto di più al sangue

Lo Squalo Martello

Si pensa che gli squali siano pericolosi per i bagnanti e per la fruizione turistica ma non è assolutamente vero. Sono solo un grande patrimonio

Boccolo e Viva Venexia

Maria Lucrezia Fabris racconta in LIS, la storia tra verità e fantasie, di Boccolo (o bòcolo) di San Marco ( Il bocciolo di rosa e

Megalodon – LO SQUALO

Il Carcharocles Megalodon, è il gigantesco squalo estinto che ha ispirato il mondo del cinema. Il terrificante protagonista de “Lo Squalo” di Steven Spielberg è