DEAFctory

Deafining Cannabis For Deaf Growers

Questa pagina (GRUPPO CHIUSO) è per scambiarsi le esperienze tra i coltivatori di cannabis a sostegno dei sordi che volessero imparare a coltivarla. Su questa Pagina Facebook sono pubblicati molti video a dimostrazione di come si fa.

È stato un anno folle per tutti noi, cercando di essere sempre presenti, quindi per favore, portaci con voi e non esitare a fare qualsiasi domanda! Felice e prosperosa coltivazione!!!

This page is for the exchange of experiences between cannabis growers in support of the deaf who would like to learn how to grow it. Many videos are posted on this Facebook page to demonstrate how it is done. It’s been a crazy year for all of us, trying to always be there, so please take us with you and don’t hesitate to ask any questions! Happy growth !!!

https://www.facebook.com/groups/662838707854024/

Watch Video (avranno accesso al video solo gli iscritti alla pagina/ subscribers to the page will have access to the video)

na

https://www.facebook.com/homegrownorx

Tutti i nostri prodotti sono coltivati al sole in terreno misto biologico al 100%, mangime con acqua di sorgente, stagionato lentamente e tagliato a mano. NON usiamo ALCUN pesticida O ormoni della crescita.

Abbiamo una varietà di CBD (cannabinoidi) , molte persone non sono ancora veramente consapevoli dei benefici medici del CBD e dei terpeni, e dei molteplici usi della cannabis e di quanto sia salutare per i nostri corpi e per la nostra Terra.
Sosteniamo i nostri prodotti e crediamo in quello che stiamo facendo e speriamo che lo farai anche tu.

http://www.federcanapa.it/il-quadro-normativo/

I

n Italia la canapa (Cannabis sativa L.) è sottoposta a un duplice regime normativo:

per un verso è considerata pianta agricola e industriale e il suo utilizzo è regolato dalla Legge 242 del 2 dicembre 2016, (“Disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa”). E’ il testo di riferimento che disciplina in Italia la produzione di canapa industriale. La legge si applica unicamente alle varietà ammesse nel Catalogo comune delle Varietà di specie delle piante agricole ottenute tramite sementi certificate.

per l’altro verso, qualsiasi varietà di canapa, indipendentemente dal suo tenore di THC, quanto a fiori, foglie, oli e resine, è classificata come pianta da droga dal Testo Unico Stupefacenti (DPR 309/1990, a eccezione “della canapa coltivata esclusivamente per la produzione di fibre o per altri usi industriali consentiti dalla normativa dell’Unione europea” (art.14) 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn