work in progress

La leggenda del “FILO ROSSO”

4 Febbraio 2021

Cambio vita

2 Febbraio 2021

Alessandro De Maddalena

25 Gennaio 2021

Esiste una élite sorda?

23 Gennaio 2021

Rob Stewart

22 Gennaio 2021

L’accoppiamento tra Squali

21 Gennaio 2021

Il fiuto degli Squali

19 Gennaio 2021

Squali di Skaris

8 Gennaio 2021

MATA News Philippines

7 Gennaio 2021

Chef Malantrucco

Megalodon – LO SQUALO

6 Gennaio 2021

Rispetto per l’ambiente altrui

Lo Squalo Martello

5 Gennaio 2021

Lingua dei Segni e Nazioni

4 Gennaio 2021

Spider Gwen – Spider woman

1 Gennaio 2021

Il nostro calendario in LIS in omaggio (FREE)

31 Dicembre 2020

Gli squali non mangiano gli uomini

Recensione a – Non chiamatemi “NON UDENTE”

29 Dicembre 2020

La Fede, quale opinione?

28 Dicembre 2020

Il bisogno di etichette

segreteria

Don Jaime

SPAGNA – Don Jaime, il suo nome completo era Jaime Leopoldo Alejandro Isabelino Enrique Alberto Alfonso Víctor Acacio Pedro Pablo María de Borbón y Battenberg, figlio del re Alfonso XIII e la regina Victoria Eugenia de Battenberg, nacque il 23 giugno 1908

A seguito di un’infezione all’orecchio interno iniziò a perdere l’udito progressivamente fino a diventare completamente sordo all’età di quattro anni dopo un’operazione per provare a curarlo. Don Jaime sviluppò la capacità di leggere le labbra, e di comprendere altre tre lingue diverse: francese, inglese e tedesco.

Tutte le testimonianze parlano della sua naturale gentilezza e della sua docilità. Don Jaime era una persona di forti convinzioni morali che lo portarono a non mollare mai di fronte alle avversità e a superare i suoi limiti fisici.

https://www.hola.com/realeza/casa_espanola/infante-jaime-de-borbon/

Condividi articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su google
Condividi su telegram

#TalenteDEAF

David Cowen

Nel corso di un evento LGBT  ad Atlanta, su una  Beyoncè performance,   è letteralmente  “nata una stella”. Stiamo parlando di David Cowen, interprete Sordo della lingua

Marcus Bryant

Marcus Bryant,  è uno chef sordo, e lavora a Mesa, Arizona con la sua attività, un marchi Aziendale da lui creato :”Chef Marcus’s Kitchen Tacolicious”, 

Emanuela Alberini Rota

Sono Sorda e sono fiera di esserlo. Per anni ho pensato di essere “l’unica sorda al mondo” accettando la mia condizione in modo naturale e

Michele Buscio

I nostri Diritti   Egregio Presidente del Consiglio dei ministri, caro Giuseppe, mi chiamo Michele, sono uno ragazzo sordo e vivo in un piccolo paesino