DEAFctory

Elizabeth Galvan

Se posso farlo io, puoi farlo anche tu!

 Elizabeth Galvan è affetta dalla sindrome di Usher con tutte le conseguenze sensoriali che la malattia può portare ma guai a dirle che non può fare qualcosa, perché lei, troverà un modo.

All’età di 3 anni, ha perso il braccio destro sotto al gomito per un incidente domestico, rimanendo intrappolata in una   lavatrice,  ma   non si è mai scoraggiata, grazie alla sua  personalità vivace che le ha permesso  di raggiungere i risultati desiderati. Lo spirito e l’entusiasmo di Elizabeth sono contagiosi e lei è in missione per condividerli.

Ha praticato sport di squadra durante la scuola. Crescendo, ha gareggiato in concorsi, ha iniziato a fare la modella ed è diventata bagnina ed ora a 40 anni partecipa a competizioni di bodybuilding.

“Se posso farlo, puoi farlo anche tu”

 


 

If I can do it, you can too! Elizabeth Galvan is suffering from Usher syndrome with all the sensory consequences that the disease can bring but woe to tell her she can’t do something, because she, she will find a way. At the age of 3, she lost her right arm below the elbow to a domestic accident, getting trapped in a washing machine, but she was never discouraged, thanks to her lively personality which allowed her to achieve the desired results. . Elizabeth’s spirit and enthusiasm are infectious and she is on a mission to share them. She played team sports during school. Growing up, she competed in competitions, started modeling and became a lifeguard and now at 40 she participates in bodybuilding competitions. “If I can do it, you can do it too”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn