DEAFctory

Emerson Romero

Emerson Romero visse tra il 1900 e il 1972 era un attore di cinema muto meglio conosciuto come Tommy Albert, diventato sordo a 6 anni per una infezione respiratoria. Ricevette una educazione oralista maimparò la lingua dei segni

All’età di 24 anni entrò a far parte della compagnia teatrale “muta” del fratello maggiore che poi divenne una casa cinematografica, la Pan-American Film Corporation.

Il primo lungometraggio di Emerson Romero era una commedia “A Yankee in Havana”. Tutti apprezzarono la sua facilita di comunicazione davanti alle cineprese attraverso le espressioni facciali e del corpo .

A lui si deve il merito ad alcune delle tecnologie per i sordi e dei sottotitoli ai film dopo che Hollywood si è convertita in film sonori.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn