DEAFctory

Festa della Mamma

Rappresentata da David Call

David Call nasce Sordo a Los Angeles, negli anni ’60. Già dall’età di 4 anni esprime i suoi bisogni alla famiglia attraverso il disegno. Anche il fratello minore è sordo e pur essendo educati al metodo oralista, codificano autonomamente un linguaggio visivo gestuale per comunicare tra loro.

La madre di David Call si fa promotrice, presso la scuola che frequentavano i suoi figli, di una metodologia didattica che includesse la lingua dei segni e che ha dato vita a un programma “Signing Exact English (SEE)” , utilizzato negli anni ’70, che usava segni inventati, con l’inizializzazione delle parole e strutturando le frasi utilizzando la grammatica inglese .

La sua carriera scolastica prosegue nelle scuole per sordi fino a giungere alla Gallaudet University dove consegue una doppia specializzazione in storia e istruzione secondaria. Artisticamente è orientato verso Albert Durer, Salvador Dalì e Hieronymus Bosch e l’influenza dei suoi studi alla Gallaudet può essere visto in molte sue successive opere su linoleum.

L’arte è stato un modo di comunicazione, un modo di condividere la mia immaginazione, la passione, un metodo per dire la verità e uno strumento di attivismo.

Il suo viaggio come sordo e come artista autodidatta è stato documentato attraverso le sue numerose immagini su linoleum.

https://www.facebook.com/david.call.9

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn