Talent
Social
Video
Docum..
Culture
Blogger

DEAFctory

Tutto il DEAFweb in un click - Comunità Sorda, lingue dei segni, identità e cultura Sorda.

Glee in lingua dei segni

Era l’anno 2009 e andava in onda l’undicesimo episodio della prima stagione di Glee.

SUE: “Immagino tu legga le labbra. Leggi questo. Non lasciare mai che nulla ti distragga dalla vittoria.”

Quell’episodio di “Glee” (“Hairography”, 25 novembre 2009) era incentrato sul tema della disabilità . Il Glee Club ha invitato il coro di una scuola per sordi a esibirsi.

Deaf Chour

Lexi Marman

Nilson Avalos

Joshua Segovia

Maj Lesti

Weston Mueller

Tommy Korn

Gianni Manganelli

Jade Fowler

Emilee Wallace

Marco Duarte

Treshelle Edmond

https://www.alldeaf.com/threads/glee-tonight.72471/

Non saprei dire quante persone della nostra Community abbiano visto Glee ed è stata una puntata davvero mozzafiato. Il coro di sordi comincia a segnare “Imagine” di Jhon Lennon. A circa un quarto del percorso, alcuni degli attori di Glee si alzano e iniziano a cantare insieme la canzone. Quindi iniziano a segnare tutti. E’ stato emozionante.
So che è tutta una messa in scena, un film drammatico ma vorrei che il legame tra il mondo degli udenti e quello dei sordi potesse essere colmato così facilmente nella società di oggi. Mi piace anche il fatto che uno spettacolo sul canto abbia impiegato del tempo anche solo per pensare alla comunità dei non udenti.

Immaginate

(IT)

Immaginate che non ci sia alcun paradiso
Se ci provate è facile
Nessun inferno sotto di noi
Sopra di noi solo il cielo
Immaginate  tutta le gente
Che vive solo per l’oggi

Immaginate che non ci siano patrie
Non è difficile farlo
Nulla per cui uccidere o morire
Ed anche alcuna religione
Immaginate tutta la gente
Che vive la vita in pace

Si potrebbe dire che io sia un sognatore
Ma io non sono l’unico
Spero che un giorno vi unirete a noi
Ed il mondo sarà come un’unica entità

Immaginate che non ci siano proprietà
Mi domando se si possa
Nessuna necessità di cupidigia o brama
Una fratellanza di uomini
Immaginate tutta le gente
Condividere tutto il mondo

Si potrebbe dire che io sia un sognatore
Ma io non sono l’unico
Spero che un giorno vi unirete a noi
Ed il mondo sarà come un’unica entità.

(EN)

Imagine there’s no heaven
It’s easy if you try
No hell below us
Above us only sky
Imagine all the people
Living for today… Aha-ah…

Imagine there’s no countries
It isn’t hard to do
Nothing to kill or die for
And no religion, too
Imagine all the people
Living life in peace… You…

You may say I’m a dreamer
But I’m not the only one
I hope someday you’ll join us
And the world will be as one

Imagine no possessions
I wonder if you can
No need for greed or hunger
A brotherhood of man
Imagine all the people
Sharing all the world… You…

You may say I’m a dreamer
But I’m not the only one
I hope someday you’ll join us
And the world will live as one

Premio letterario Leonardo VIII Edizione

Scadenza iscrizione: 31 Ottobre 2020 Indirizzo Spartaco Lavagnini 51/53 – 50053 – Empoli Sito Web http://www.concorsiletterari.it/loghi Facebook https://www.facebook.com/pages/category/Community/Associazione-culturale-La-Piazza Email auserterritorialeempoli@gmail.com

Leggi Tutto