DEAFctory

IL BLOG DI ALESSANDRO ATZENI

Hamburger: la bistecca di quelli di Amburgo

L’hamburger si è diffuso su un substrato molto popolare e non ha lasciato alcuna traccia scritta.

E’ molto complicato ricostruire tutti i passaggi di oltre un secolo di questa ricetta e ha lasciato grosse incertezze sulle fasi storiche, lasciando spazio a numerose rivendicazioni come:Charlie Nagreen, i fratelli MenchesOscar BilbyDavis Fletcher, White Castle  e molti altri.

(EN)

The hamburger spread on a very popular substrate and left no written record.
It is very complicated to reconstruct all the passages of over a century of this recipe and left great uncertainties on the historical phases, space and numerous claims such as: Charlie Nagreen, the Menches brothers, Oscar Bilby Davis Fletcher, White Castle and many others.

ALTRI ARTICOLI - ALESSANDRO ATZENI

Dal museo di Carbonia

Affiorano a San Giorgio, nella provincia mineraria di Carbonia e Iglesias i resti di fusti e felci, aracnidi, piccoli artropodi isopodi e insetti blattoidi, e

Linea Verde ARBURESU in LIS

20 km in bici per scoprire bellezze ecuriosità della Sardegna di Alessandro Atzeni profondamente innamorato della sua terra.Il suo viaggio parte da Argus, il paese

Cantina Francesco Cadinu

È un vino identitario ottenuto da un’attenta selezione delle uve cannonau provenienti da vecchie vigne situate nell’agro di Mamoiada in zona “Elisi” e “Perdas Longas”.