DEAFctory

IL BLOG DI EMANUELA ALBERINI ROTA

Il covid non perdona

Assunta è malata. Ha la febbre a 39,5 da 4 giorni che scende con la Tachipirina ma poi è punto ed a capo ma non è tanto la temperatura alta a disturbarla quanto la diarrea. E’ un continuo andare e venire dal bagno, senza parlare dei crampi addominali a cui è soggetta al momento . Poi c’è l’inappetenza, l’infiammazione delle vie respiratorie alte e il gusto e l’olfatto compromessi.

L’ultimo giorno che è venuta a casa è stato sabato scorso e lunedì ha cominciato ad avere i primi malesseri che l’hanno convinta a starsene a casa.

“Pensi che dovremmo fare il tampone anche noi?”

Mi chiedeva, preoccupata, mamma per messaggio.

E naturalmente oggi che è domenica, tu non vieni a pranzo da noi come tutte le domeniche. Io e tuo padre stiamo bene da soli e se non si risolve questa situazione, non ci vediamo ne con te e neanche con i domestici . Assunta che non è più giovanissima, rischia la vita .

Sono stata al telefono con lei e mi sono prestata per portarle cibo e medicine. Ma mi ha detto che lo ha già fatto, le ha comprato tutto, sua cognata che non abita distante da lei.

Grazie al cielo ci vogliamo bene noi uomini e non siamo carogne come questo maledetto virus.

Assunta ce la farà; e ce la faremo tutti quanti noi.

“Se hai bisogno di qualsiasi cosa, fammi sapere Amore di Mamma.”

ALTRI ARTICOLI - EMANUELA ALBERINI ROTA

CYCLE – Mobile Film Festival

https://www.facebook.com/MobileFilmFestival/ Nel far conoscere ai nostri visitatori il festival, con regole facilissime da seguire: 1 Smartphone (Mobile) 1 minuto e un film,  l’occasione ci è

Gran bollito

Per un naso che cola, un brodino è un toccasana unico. Oggi tortellini in brodo. Oggi vitamine B , C , K e altri antiossidanti,

Un caffè per una sorda come me

Tutto inizia con una tazza di caffè. C’è chi accende la televisione per farsi accompagnare dalla voce della presentatrice e chi invece, come me, come

I miei affetti

Cerco di non mostrare mai la parte più fragile, dolce, e femminile di me. Sono la donna che non chiede mai. Quella che va diretta all’obiettivo

Robert DeMayo

Robert DeMayo, sordo dalla nascita, è un educatore professionista, attore e intrattenitore . Già ai tempi del liceo, American School for the Deaf a West

Leggi Tutto

Furahaa

Il nostro progetto in dettaglio: Una mania per un ristorante che unisce convivialità e condivisione con la comunità dei non udenti. Fast food, con prodotti

Leggi Tutto

MisterChase

CHI PUO’ DIRE CHE NON E’ UN PERFORMER ? (performance dal 0:40″ – Heart To Break – Sign Language Cover) Ha conseguito dei risultati evidenti

Leggi Tutto