DEAFctory

Persone così ti fanno sentire spazzatura

In Florida nel 2015, succedeva ad una donna sorda di essere discriminata da una impiegata e da tutto il Team dell’ufficio postale di Port Orange quando, dicendo di essere Sorda, ha chiesto che le si mettesse per iscritto la risposta alla sua domanda. Non viene pubblicato il suo nome e chiesto di rimanere anonima.

È stato umiliante . Ho pianto in macchina. Persone così ti fanno sentire spazzatura

La donna racconta di aver spiegato tre volte alla dipendente dell’ufficio postale di essere sorda e di aver bisogno di leggere la risposta che le dava per poter capire ma questa ha continuato a parlarle ignorando il suo bisogno poi, arrabbiandosi l’ha invitata ad allontanarsi dallo sportello. La donna Sorda ha fatto un reclamo al direttore il quale le ha detto se aveva bisogno di capire si sarebbe dovuta far accompagnare da un’interprete

Secondo l’ADA (l’American with Disabilities Act) che in realtà è inappropriato chiedere a una persona sorda di fornire un interprete quando questo si rivolge ad un privato che sta facendo Affari.

https://www.clickorlando.com/news/2015/03/10/deaf-woman-says-port-orange-post-office-discriminated-against-her/

https://postalnews.com/blog/2015/03/10/deaf-woman-says-video-port-orange-fl-post-office-discriminated-against-her/

https://www.wftv.com/news/local/deaf-woman-said-she-was-mistreated-about-her-disab/69394510/

https://www.dailymail.co.uk/news/article-2991879/Deaf-woman-ridiculed-Florida-post-office-staff-told-interpreter-tried-communicate-written-notes.html

Questa nota è stata pubblicata su Facebook e condivisa tantissime volte diventando virale.

Un rappresentante del servizio postale degli Stati Uniti ha rilasciato la seguente dichiarazione:

Il servizio postale porge le sue sincere scuse al nostro cliente per questo incidente.
L’aspettativa del servizio postale è che tutti i clienti siano trattati con dignità e rispetto e ricevano un servizio cortese e disponibile dai nostri dipendenti. Questa aspettativa include la fornitura di un servizio rapido e cortese da parte dei dipendenti delle poste a clienti che possono avere barriere linguistiche, problemi di udito, disabilità visive o altri problemi fisici o mentali.