DEAFctory

IL BLOG DI EMANUELA ALBERINI ROTA

Servizi sanitari idonei ai Sordi

La Sanità non offre adeguati servizi ai sordi. L’accesso diretto all’informazione, sulla propria salute o quella dei propri familiari, genitori, figli, fratelli, compagni, attraverso la lingua dei segni, non è garantita come dovrebbe essere dovuta ad ogni rispettabile cittadino . La comunicazione, con i sordi, si realizza grazie alla buona volontà di operatori sanitari che si prestano a spiegare, nelle loro possibilità e nei loro tempi oppure è molto spesso veicolata da accompagnatori filtro che riportano quanto viene detto durante le visite.

Uno studio brasiliano del 2019 (attraverso l’applicazione di un questionario con domande quantitative e qualitative a 121 adulti sordi) riporta dati interessanti che potrebbero essere presi come riferimento anche in Italia: La maggior parte delle persone sorde che si sono sottoposte ad una visita trascurando l’uso della lingua dei segni, hanno riferito insicurezza nelle consultazioni .

ALTRI ARTICOLI - EMANUELA ALBERINI ROTA

Vita sociale

Con l’età divento sempre più esigente con me stessa, con i sentimenti, e con la scelta dei miei amici. Sono sempre più selettiva. Scremo le

Jessica Cruz – Lanterna Verde

3600 i settori dell’Universo protetti dai LANTERNA VERDE, armati dell’ESSENZA verde della VOLONTA’ attraverso l’anello del potere. Il potere dell’anello è illimitato, quanto l’immaginazione e

Un cioccolato caldo

-1 °C crea l’atmosfera giusta che preannuncia la neve, dicembre e le sue festività. La città sarà illuminata da un cielo stellato che funziona ad

Io resto a casa

Oggi mi prendo una pausa dal resto del mondo e “resto a casa”. Mi dovevo cimentare in lavoretti di impaginazione e grafica ma anche questi

Senza Nome dal 2012

«Senza Nome» è il primo locale-bar italiano gestito da due intraprendenti ragazzi sordi,  Alfonso Marrazzo, e Sara Longhi dal 2012 Ospiti in studio della trasmissione

Leggi Tutto