DEAFctory

IL BLOG DI EMANUELA ALBERINI ROTA

Vita sociale

Con l’età divento sempre più esigente con me stessa, con i sentimenti, e con la scelta dei miei amici. Sono sempre più selettiva. Scremo le conoscenze e poi le filtro e quello che resta è il meglio.

NESSUNO.

Non ho più una vita sociale.

Mi consideravo “light” e per gli altri ero “smart” , ma il concetto era lo stesso . Accomodante, allegra, piacevole, educata, altruista, generosa; insomma uno zerbino con personalità. Ero ricercata per via del mio carattere. Io, l’amica di tutti.

Mi sono imposta di difendermi dagli approfittatori, dallo sfruttamento della disponibilità all “ascolto” e alle “cortesie”. Ho innalzato quel muro di difesa alla delusione, aspettandomi qualcosa in più.

Per ora non si può uscire e si deve rispettare il distanziamento sociale. Anno nuovo vita nuova.

ALTRI ARTICOLI - EMANUELA ALBERINI ROTA

Vince chi fugge

Anche Maurizio è “andato”. Si avete capito bene, ci siamo lasciati. Troppo diversi e io letteralmente assorbita dai miei troppi impegni . Sono stata educata

Invidia

Confessioni ad una povera sorda Consueto messaggio del mattino. Oggi è il 13 di maggio e sono 8 anni che è morta mia madre e